di Nadia Christina Tappen

 

Vi presento una ricetta che porto nel cuore perché, ridisegnata da una bambina, non solo mi ha donato la più bella recensione gastronomica, ma mi ha fatto capire che:

abituare i bambini a mangiare bene è un investimento in salute e felicità.

Ecco, il disegno di Alexandra realizzato il giorno dopo aver gustato il mio piatto con i rotolini di triglia, ha reso evidente che i bambini rimangono positivamente impressionati dal buon cibo se li si aiuta a capirne il valore e l’importanza; anche attraverso i colori e la bellezza.

 

Rotolini di triglia all’arancia e caprino su salsa di cime di rapa e ceci neri fritti

per 4 persone

Ingredienti:

Per la salsa:

– 500g di cime di rapa

– 2 alici sotto sale

– 1 spicchio d’aglio

– un filo di EVOO

Per i bocconcini:

– 6 triglie

– pan grattato q.b.

– 1 arancia non trattata

– caprino semi-stagionato grattugiato q.b.

– 1 spicchio d’aglio

– 1 filo di EVOO

– 12 stuzzicadenti

– un pugno di ceci neri già lessati e asciugati

– 4 foglie di basilico

– olio di semi di arachidi per friggere

Procedimento:

Pulire e lavare le cime di rapa, sbollentarle per qualche minuto e poi effettuare lo choc termico in acqua ghiacciata. Conservare l’acqua di cottura. In un pentolino dai bordi alti scaldare l’EVOO con uno spicchio d’aglio. Una volta biondo, togliere l’aglio e aggiungere le alici previamente pulite dal sale, spinate e tagliuzzate. Aggiungere le cime di rapa scolate e far rosolare per 1 minuto. Aggiustare di sale e aggiungere un po’ alla volta l’acqua di cottura. Frullare il tutto col frullatore ad immersione fino ad ottenere una salsa.

Pulire le triglie, squamarle e ricavarne 12 filetti. Preparare il ripieno mettendo in una ciotola del pan grattato insieme al caprino semi-stagionato. Aggiungere della scorza di arancia, un po’ di EVOO e metà del succo di arancia. Aggiustare con un po’ di sale dipendentemente dal grado di stagionatura del caprino e mescolare. Formare dei rotoli di triglia, adagiando con cura un po’ del ripieno sulla parte carnosa di ogni filetto. Fermare i rotoli cogli stuzzicadenti. Rosolare i rotoli da ambedue i lati e bagnarli con l’altra metà del succo di arancia.

Riscaldare l’olio di semi di arachidi e friggere prima le foglie di basilico, poi i ceci neri. Far asciugare bene dall’olio.

Impiattamento:

Sul fondo del piatto versare un mestolo della salsa di cime di rapa. Collocare nel centro tre rotolini di triglia. Cospargere sui lati i ceci neri e decorare con la foglia di basilico croccante.